Stampa questa pagina
Genera PDF
Segnala Pagina ad un Amico

Esami e costi

CHIRURGIA REFRATTIVA

Domande più frequenti
  • Quanto costa fare l'intervento?
L'intervento è da pagarsi in clinica in accettazione il giorno dell'intervento. Tale cifra, che prima non si pagava perchè l'intervento era convenzionato (si presentava in clinica la richiesta del medico curante), oggi si paga in quanto la convenzione non è più in atto.
Le visite e gli esami pre e post-operatori, fino a completa guarigione (circa 6 mesi) non sono, invece, mai stati in convenzione e quindi si sono sempre pagati.
La cifra varia a seconda degli esami necessari per ogni paziente.

  • Quali difetti si possono eliminare?
    Miopia, astigmatismo ed ipermetropia. E da gennaio 2015 ANCHE LA PRESBIOPIA!
  • E la presbiopia?
    Da gennaio 2015
  • Potrò eliminare per sempre gli occhiali?
    Non si può prevedere il futuro; l’importante è farsi operare in centri adeguati e con le tecnologie più avanzate. Si elimina il difetto di vista presente senza rischiare nulla.
  • Sono tutti uguali i laser?
    Assolutamente no. Esistono vari tipi di laser ad eccimeri.
    Cambiano per tipologia di spot, emissione di energia, impatto sull’occhio e quindi risultati ottenuti.
    Sempre meglio fidarsi di grossi centri che abbiano la possibilità di assicurare manutenzioni ed aggiornamenti tecnologici molto onerosi.
  • Quali esami pre- operatori si effettuano?
    Gli esami da effettuare sono:
    Visita oculistica, Cicloplegia, Tonometria, Fundus.
    Topografia corneale, Pupillometria, Orbscan, Pachimetria corneale.
    Z-View aberrometria, Schirmer test, Test contrasto, Calcolo K corneali, Plusoptix, Visus test finale.
    Solo se necessario si effettuano anche:
    Campo visivo, Curva tonometrica, Visita ortottica, FAG – OCT, Retinografia.

    Tutti questi esami è possibile eseguirli presso lo studio del Dr. Tarantino.
  • Chi mi opera?
    Il chirurgo è il Dr. Tarantino. E' sempre bene farsi visitare ed operare dalla stessa persona, in quanto ciascun passaggio, compresa l'effettuazione degli esami preoperatori e le terapie postoperatorie, ha grande importanza ed è fondamentale che nei vari passaggi non si perdano informazioni di alcun genere; anche minimi particolari fanno la differenza in questa chirurgia.
  • Quanto costa fare l’intervento?
    L’intervento presso la Clinica Pierangeli è da pagarsi in clinica in accettazione il giorno dell’intervento. Tale cifra, che prima non si pagava perchè l’intervento era convenzionato (si presentava in clinica la richiesta del medico curante), oggi si paga in quanto la convenzione non è più in atto.

Le visite e gli esami pre e post-operatori, fino a completa guarigione (circa 6 mesi) non sono, invece, mai stati in convenzione e quindi si sono sempre pagati.
La cifra varia a seconda degli esami necessari per ogni paziente, dal tipo

di difetto da correggere, dai risultati dei varii steps diagnostici,

dalle aspettative del paziente stesso in relazione alla situazione

di partenza, dalle anomalie eventualie dalle aberrazioni

eventualmente riscontrate in sede di esami preliminari

e da varie altre variabili che possono più o meno

incidere sui costi.

Pagina precedente: Chirurgia refrattiva laser
Pagina successiva: Cosa fare


cersoi

marchio di qualità certificato
A.I.M.O.


IAPB

AIERV

Oculistica Pediatrica

Per gentile concessione della IAPB.it

Siamo presenti nel Portale di Medicina e Chirurgia
nella sezione: Oculisti


SOI